Il mio carrello:

0 item(s) - 0,00 €
Non hai articoli nel carrello.

0

Olio e Benessere

L’ Olio extravergine d’oliva :  presidio quotidiano per la salute.

L'olio extravergine d'oliva è un grasso monoinsaturo. Gli acidi grassi più rappresentati sono l'oleico, il linoleico e il palmitico. In campo alimentare, questi grassi si trovano in buona quantità nell'olio di oliva di qualità. Essi sono considerati grassi "buoni", in quanto favoriscono la sostituzione del colesterolo LDL presente nel sangue, causa di infarti e di ostruzioni vascolari, con colesterolo HDL, che non rappresenta invece una fonte di pericolo per l'organismo. La dieta mediterranea, conosciuta per i suoi positivi effetti sulla salute, deve questo merito soprattutto all'uso dell'olio di oliva come grasso di uso quotidiano.  Si tratta di un alimento dalle molteplici virtù.

Olio di alta qualità: l’alleato naturale della nostra salute.

Nella cosmesi.

Le proprietà dell'olio di oliva come trattamento di bellezza erano conosciute già dai popoli antichi. I fenici lo battezzarono "oro liquido". Gli egizi lo usavano per ammorbidire la pelle e per rendere lucidi i capelli. Gli atleti greci lo adoperavano per massaggi e frizioni. Recenti studi hanno dimostrato che la composizione in grassi dell'olio di oliva è molto simile al sebo della pelle umana ed è un prodotto ricco di sostanze benefiche e principi attivi. La struttura dell'olio extravergine d'oliva, infatti, è ricca di polifenoli, vitamina E  e carotenoidi, che svolgono un'azione naturale e anti-invecchiamento per la pelle, contribuendo a contrastare i radicali liberi, l'infiammazione e lo stress ossidativo.

Un naturale cibo-medicina.

Grazie al contenuto di grassi monoinsaturi, l'olio extravergine d'oliva è indicato per problemi cardiovascolari e il controllo del colesterolo. Indispensabile durante l'infanzia, contribuisce all'accrescimento corporeo, al processo di mielinizzazione del cervello e alla formazione delle ossa. L'olio è anche un coadiuvante nella resistenza alle infezioni e aiuta a combattere l'arteriosclerosi. Da un recente studio effettuato in Spagna, su un campione di circa 40.000 soggetti di età compresa tra i 29 ed i 69 anni, in un arco temporale di 13 anni, è emerso che fra gli individui che assumevano due cucchiai al giorno di olio extravergine d'oliva, si è registrata una considerevole diminuzione di decessi causati da malattie cardiache pari al 44% e del 26% per altre cause. Oltre ad essere un prodotto dall'alta digeribilità, è considerato un vero e proprio cibo-medicina,  in quanto la sua assunzione quotidiana facilita il benessere del fegato, riduce il rischio di diabete e regola la giusta funzionalità gastro-intestinale. E' ottimo, inoltre, per regolarizzare la pressione arteriosa e combattere i problemi di stitichezza.



Simile al latte materno e prezioso  alleato nello sviluppo pediatrico.
Studi del Consiglio nazionale ricerche-Istituto Genetica Vegetale hanno evidenziato che l’olio   extravergine d'oliva di qualità è il grasso più simile a latte materno, in termini di Omega 6 e Omega 3, composti di alto interesse salutistico.

Quel retrogusto piccante è un antinfiammatorio naturale.

Una giusta assunzione quotidiana di olio extravergine di qualità, è particolarmente salutare per il contenuto di oleuropeina, una componente dell'olio di oliva che rende più elastiche le arterie. L'oleuropeina concorre a formare il sapore amaro delle olive, mentre l'oleocantale è la sostanza responsabile del sapore piccante, sintomo di olio di qualità. L'oleocantale è un altro alleato della salute grazie al suo potere antinfiammatorio, che riproduce gli effetti dell' Ibuprofene.